00 6/20/2010 9:47 AM
CIAO RAGAZZI,SCUSATEMI SE SCRIVO IN MAIUSCOLO,è CHE QUESTA COSA CHE MI è SUCCESSA MI FA VENIRE ANCOR OGGI LA PELLE D'OCA A DISTANZA DI MOLTO TEMPO.....
ERO IN VACANZA A FORTALEZA,DOVE FECI AMICIZIA CON UN RAGAZZO CHA LAVORAVA IN UN BAR SULLA SPIAGGIA,UNA BRAVISSIMA
PERSONA,PENSATE CHE A VOLTE LAVORAVA DUE GIORNI DI SEGUITO,SENZA STACCARE.
USCIMMO SPESSO INSIEME,DIVERTENDOCI MOLTO E SALDANDO UN'AMICIZIA CHE DURA ANCORA OGGI........EBBENE VENNE PRESTO IL GIORNO DALLA PARTENZA,ED IO AVENDO FATTO MALE I CONTI,MI RITROVAI SENZA SOLDI PER PAGARE L'HOTEL,CON LA POLIZIA,CHE CHIAMATA DAL DIRETTORE,NON MI LASCIAVA PARTIRE.
DISPERATO,CHIAMAI MIA SORELLA,LA QUALE MI DISSE "MA DISGRAZIATO,NON SAI CHE OGGI è SABATO????COME FACCIO A MANDARTI I SOLDI????"AL CHE,MI VIDI DAVANTI DI TUTTO.......
ANDAI IN SPIAGGIA,ANGOSCIATO,DA VALDERì,CHE VEDENDOMI COSì TRISTE,MI DOMANDò SUBITO IL PERCHè,IO SPIEGAI IL TUTTO,ED EGLI,QUEL DANNATO,SI FECE SERIO E MI DISSE:"AHI LUCAIS,AGORA MUITO PROBLEMA CON LA POLIZIA"COME PER DIRE CHE ERO SPACCIATO,DOPO DUE SECONDI VEDENDO LA MIA FACCIA SI MISE A RIDERE,CI PENSò UN ATTIMO,FECE UNA TELEFONATA,E SI MISE TRANQUILLO AL BANCONE TRANQUILLO DICENDOMI:"ALORA LUCA,COSA BEVI?"IO IMPACCIATO,GLI DISSI CHE MI DISPIACEVA,MA NON AVEVO NEANCHE I SOLDI PER PAGARE UNA BIBITA..........
EGLI,CON UN GESTO DA AMICO,MI MISE UNA MANO SULLA SPALLA,E MI DISSE:"LUCA,SECONDO TE,POSSO IO,LASCIARE NEI GUAI UNA PERSONA CHE HA FATTO DEL BENE A TUTTI QUI IN SPIAGGIA?...........LASCIAMI FARE.......
IO,STUPITO,MI DOMANDAVO IL SIGNIFICATO DI QUESTE PAROLE.......QUANDO ARRIVò UN SIGNORE DI MEZZA ETà,CHE IO NON CONOSCEVO...........VALDERì,SORRIDENTE,LO PRESE DA PARTE GLI PARLò UN MINUTO,DOPODICHE IL SIGNORE PRESENTANDOSI MI DISSE CHE ERA IL PADRONE DEL CHIOSCO E MI CONFIDò:" VALDERì MI HA MOLTO PARLATO DI TE,MI HA DETTO DELLE PERSONE IN DIFFICOLTà CHE HAI AIUTATO,NON POSSO LASCIARTI NEI GUAI,PRENDI,LUCA......" E COSI DICENDO,MI DIEDE NON SOLO IL DENARO PER PAGARE IL CONTO DELL'HOTEL MA QUALCOSA ANCHE PER MANGIARE E DISSETARMI DURANTE IL VIAGGIO........IO,INCREDULO E FELICE,L'ABBRACCIAI,MA ESSO MI DISSE,:"NON è ME CHE DEVI ABBRACCIARE,MA VALDERì"CHE PERSONA,SAGAZZI........
A QUEL PUNTO ARRIVò VALDERì DICENDOMI PREOCCUPATO:"LUCA,RAPIDO,L'AEREO NON ASPETTA,ANDIAMO,TI PORTO IO."PRESE L'AUTO DEL PRINCIPALE E GUIDANDO COME UN PAZZO,MI PORTò PRIMA IN HOTEL DOVE SI SCUSò PER ME, E POI VERSO L'AEREOPORTO.
DURANTE IL TRAGITTO CHIESI,EMOZIONATO,COME AVREI MAI POTUTO SDEBITARMI,OLTRE A SPEDIRE I SOLDI PRESTATOMI DAL SUO DATORE DI LAVORO.......ESSO,MOLTO VERGOGNOSO,ABBASSò GLI OCCHI E MI DISSE:" LUCA,COSA POSSO CHIEDERTI DI PIù, HAI CONDIVISO CON ME QUASI TUTTE LE TUE VACANZE,CI SIAMO DIVERTITI INSIEME,MI VERGOGNO A CHIEDERTELO.....LUCA...ECCO LASCIAMI UN PRESENTE,SE PUOI LASCIAMI UN RICORDO DELLA NOSTRA AMICIZIA,LASCIAMI QUEL CD DELL'ITALIANO PAZZO CE HA TANTI ALLIETATO LE NOSTRE NOTTI QUI IN SPIAGGIA,QUELLO CHE Fà:" RESPIRI PIANO PIANO PER NON FAR RUMORE..........,TI PREGO LUCA", DEVO DIRE CHE MI VENNERO LE LACRIME AGLI OCCHI,MAI MI SAREI ASPETTATO TANTA UMILTà E BONTà D'ANIMO,DIEDI IL CD AL MIO AMICO,CHE SI APRì IN UN SORRISO PROPRIO DEI BRASILIANI,LIBERATOSI COME DA UN PESO.GIUNTI ALL'AEREOPORTO,CI ABBRACCIAMMO E CI SALUTAMMO,E PRIMA DI PARTIRE,CHIESI A VALDERìDI SPIEGARMI COSA AVESSE DETTO AL SUO PRINCIPALE PER PRESTARMI,COSì SU DUE PIEDI,QUEL DENARO.....
EGLI SI MISE A RIDERE,E MI DISSE TRANQUILLAMENTE:"LUCA,GLI HO PROMESSO CHE QUALORA TU NON RESTITUISSI IL DENARO,COSA CHE NON PENSO NEANCHE LONTANAMENTE,LAVORERò GRATIS PER SEI MESI........." MIEI CARI,MI SI STRINSE IL CUORE,DI PIù ANCORA QUANDO,PASSANDO IL CONTROLLO DEL BAGAGLIO,VIDI IL MIO AMICO IN MEZZO ALLA FOLLA,IN PUNTA DI PIEDI CON LA MANO ALZATA,PER UN SALUTO CHE DIFFICILMENTE DIMENTICHERò...........
BENE,ARRIVATO A CASA,NE PARLAI CON MA SORELLA,LA QUALE,SOLENNEMENTE,MI DISSE:"EH SI,LA FORTUNA AIUTA I PAZZI!!!!",ACCAREZZANDOMI.....
NATURALMENTE,SPEDII I SOLDI ALL'AMICO,SENTENDONE GIà LA MANCANZA DOPO DUE GIORNI......
CI SENTIMMO SPESSO,RACCONTANDOCI LE AVVENTURE PASSATE INSIEME,NELLA SUA BELLA CITTà.POI,PER UN Pò NON CI SENTIMMO..............
BENE,NEL 2007,ANDANDO IN BRASILE,MI SPOSTAI PIù A SU,A CIRCA 2800 KM DA FORTALEZA,A RIO DE JANEIRO.......UNO SHOCK ENORME,CHE POSTO RAGAZZI,FATTOSTà CHE UN GIORNO,AMMIRANDO DEI DIPINTI DI UN ARTISTA BRASILIANO,FECI LA SUA CONOSCENZA,E DISCORRENDO MI DISSE CHE ERA NATIVO DI FORTALEZA,DI COLPO MI PASSARONO IN TESTA MILLE RICORDI,DELLE AMICIZIE E DEI POSTI ED IN MODO PARTICOLARE DEL BUON
VALDERì.....DISSI QUESTO ALL'ARTISTA,E EGLI EBBE UN SUSSULTO,SORPRESO....Bè....RAGAZZI,SAPETE COSA MI DISSE?:OH,MAMMA MIA,VALDERì,QUEL PAZZO SCATENATO,MA IO LO CONOSCO,SAI COS'è SUCCESSO?A FORSE DI METTERE MUSICA ITALIANA A TUTTO VOLUME,TUTTI I TURISTI DEL VOSTRO BEL PAESE PRESERO A FREQUENTARE IL BAR.TANTO CHE IL SUO CAPO LO PRESE COME SOCIO,ADESSO,LA SUA VITA è MOLTO MIGLIORE,è VERAMENTE PAZZO QUEL RAGAZZO,LUI E QUEL DISCO DI CUI VA TANTO FIERO,CHE QUANDO L'ASCOLTA SEMBRA CHE VOLI LONTANO CON LA MENTE,LUI E QUEL CANTANTE,COME LO CHIAMA LUI"BLASCO ROSSI" EHI,LUCA COSA C'è?"AVEVO CAMBIATO COLORE.......MA COME PENSAI......A QUASI 3000 KM DI DISTANZA,DOPO OTTO ANNI,NON è POSSIBILE............VOGLIO SOLO PENSARE,E LO SPERO CHE LA VITA DEL MIO CARO AMICO SIA DAVVERO CAMBIATA,CHE GLI SIA RITORNATO IN PARTE IL BENE CHE HA FATTO A ME......FORSE ANCHE PER MERITO DEL PICCOLO REGALO DLL'ITALIANO PAZZO..........
BOA VIDA,GRANDE VALDERì!!!!!!!!!
[Edited by zognetto 6/20/2010 9:48 AM]